Come annullare le ultime operazioni eseguite in Lightroom? C’è un limite a questa funzione?

Come in quasi tutti i software di uso comune, la combinazione di tasti Ctrl+Z permette di annullare non solo l’ultima operazione eseguita, ma anche di ripercorrere all’indietro la cronologia delle operazioni svolte dall’apertura del programma. Ma c’è un limite a questa comoda funzione…

Annullare e ripetere le operazioni

La nota combinazione di tasti Ctrl+Z permette quindi di annullare l’ultima operazione eseguita, e ripetendola possiamo anche annullare le operazioni precedenti.
Alcuni non sanno che con la combinazione Ctrl+Y è possibile invece compiere un passo in avanti nella cronologia delle operazioni eseguite.
Le stesse opzioni potete trovarle nel menu Modifica > Annulla… e Modifica > Ripristina…

Quante operazioni sono memorizzate?

La cronologia è praticamente illimitata ma viene azzerata ogni volta che si chiude Lightroom.

Quali operazioni è possibile annullare?

Con questo comando potete annullare qualsiasi operazioni eseguita in Lightroom: aggiunta o rimozione di metadati, regolazioni di sviluppo, selezione e deselezione di foto, addirittura cambio di modulo.

Ci sono operazioni che non è possibile annullare?

Come potete vedere nell’immagine in apertura di articolo, se provate ad eliminare più di 1000 foto dalla Libreria, Lightroom non potrà ripristinarle nel caso vogliate tornare indietro. Un’operazione di questo tipo infatti non viene salvata nella cronologia.

Un’altra operazione che non è possibile annullare è la modifica di data e ora di acquisizione delle immagini che trovate nel menu Metadati > Modifica ora di acquisizione (solo nel modulo Libreria).

Ci sono altre operazioni che non è possibile annullare in Lightroom? Se vi capita di incontrarne segnalatecelo nei commenti!

Post to Twitter


Articoli simili che potrebbero interessarti:

You must be logged in to post a comment.