La versione definitiva di Lightroom 4 rilasciata due giorni fa non porta con sé solo oltre 800 bugfix, ma vere e proprie funzionalità aggiuntive rispetto alla versione beta pubblica. Tra le novità: geocodifica inversa delle coordinate GPS, miglioramenti nello Sviluppo, supporto a nuove fotocamere e obiettivi.


Novità rispetto alla beta pubblica

  • Geocodifica inversa delle coordinate GPS nel modulo Mappa
  • Tono automatico rivisto in base ai nuovi controlli
  • Incremento nel range del controllo del bilanciamento del bianco locale (temperatura e tinta)
  • Predefiniti di sviluppo aggiornati e nuovi preset per i video
  • Dimensione massimo dei libri Blurb ora è di 240 pagine
  • Oltre 800 bugfix

Note di rilascio importanti

  • Un bug scoperto all’ultimo minuto nel modulo Libro causa errori di testo se il font scelto è Courier New o Times. Se usate questi font revisionate il libero come PDF prima di inviare l’ordine a Blurb
  • Norton Antivirus 2012 ritiene, sbagliando, che i file di LR4 collegati ai video importati siano dei sospeti virus. I file di LR4 vanno esclusi dalla scansione antivirus
  • McAfee Virus Scan blocca l’invio di email da parte di LR4. Anche qui va configurato nella maniera corretta.
  • Il supporto AVCHD è limitato ai file MTS e M2TS.
  • Con Windows 7 Lightroom occasionalmente crasha quando si stampa in formato PDF. Si è notato che abbassando la risoluzione il problema è meno frequente.

Nuove fotocamere supportate

  • Canon EOS 1D X
  • Canon PowerShot G1 X
  • Canon PowerShot S100V
  • Fuji FinePix F505EXR
  • Fuji FinePix F605EXR
  • Fuji FinePix HS30EXR
  • Fuji FinePix HS33EXR
  • Fuji FinePix X-S1
  • Nikon D4
  • Nikon D800
  • Nikon D800E

Nuovi profili di obiettivi per la correzione lente