Usare Lightroom come Photoshop grazie al Pennello di regolazione

La qualità e l’efficacia degli strumenti di ritocco localizzato sono ciò che rende Lightroom un software potente e completo in grado di soddisfare gran parte delle esigenze dei fotografi digitali.
A partire dalla versione 2, in cui ha fatto la sua prima comparsa, il Pennello di regolazione è stato migliorato e oggi permette di apportare regolazioni molto precise senza dover aprire la foto in Photoshop.

L’importanza delle regolazioni localizzate

Come abbiamo visto in occasione dell’articolo dedicato al Filtro graduato, è spesso difficile apportare regolazioni che abbiano un effetto gradevole in tutta l’immagine.
Talvolta le foto non hanno un’illuminazione uniforme, quindi agendo sui controlli del pannello Base si ottengono miglioramenti in alcune zone che però hanno un impatto negativo su altre.

01 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Un altro esempio sono i ritratti, in cui da sempre Photoshop è il software che offre i migliori strumenti di ritocco. Nei ritratti spesso si cerca di migliorare contrasto, nitidezza e vividezza dei colori dei vestiti del soggetto o dell’ambiente circostante. Spesso queste regolazioni non devono essere applicate anche al viso e alla pelle del soggetto perchè potrebbero peggiorarne l’aspetto, magari evidenziando imperfezioni della pelle o risultando in un colore innaturale.

Prima dell’introduzione dello strumento Pennello di regolazione, per apportare regolazioni localizzate solo in alcune aree dell’immagine era necessario aprire la foto in Photoshop o in un altro software con queste funzionalità (non dimentichiamoci che esistono alternative gratuite a Photoshop, come Gimp).

Se la tipologia di ritocco da apportare non richiede necessariamente l’utilizzo di Photoshop (che per alcune operazioni rimane insostituibile), potete utilizzare il Pennello di regolazione per migliorare le vostre foto apportando regolazioni di sviluppo solo in aree specifiche dell’immagine.

Caratteristiche del Pennello di regolazione

Per utilizzare lo strumento Pennello di regolazione passate al modulo Sviluppo di Lightroom e cliccate sul simbolo nella barra degli strumenti al di sotto dell’istogramma.
In alternativa, partendo da qualunque modulo di Lightroom, utilizzate il tasto K per aprire lo strumento.

02 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Il pannello che compare è, nella parte superiore, identico a quello del Filtro graduato visto nell’articolo dedicato.

03 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

  • Esposizione: imposta la luminosità complessiva dell’immagine, esaltando i valori più alti.
  • Luminosità: regola la luminosità dell’immagine, influendo principalmente sui mezzitoni.
  • Contrasto: regola il contrasto dell’immagine, influendo principalmente sui mezzitoni.
  • Saturazione: cambia la vivacità o la purezza del colore.
  • Chiarezza: aggiunge profondità a un’immagine aumentando il contrasto locale.
  • Nitidezza: migliora la definizione dei bordi per evidenziare i particolari presenti nella foto. Un valore negativo sfoca i particolari.
  • Colori: applica una tinta all’area selezionata. Per selezionare la tonalità fate clic sul rettangolo campione.

Come per il Filtro graduato, non è necessario decidere queste regolazioni prima di applicare il filtro, perchè potete modificarle anche in seguito, sperimentando liberamente.

La parte inferiore del pannello permette di impostare le caratteristiche del pennello con cui vengono applicate le regolazioni sull’immagine:

04 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

  • Pennello: permette di scegliere tra 2 pennelli configurabili separatamente, oltre a un pennello di cancellazione per rimuovere le regolazioni apportate
  • Dimensioni: Specifica il diametro della punta del pennello, in pixel.
  • Sfumatura: Crea una transizione con bordi sfumati tra l’area a cui viene applicato il pennello di regolazione e i pixel circostanti. Quando usate il pennello, la distanza tra il cerchio interno e quello esterno rappresenta la quantità di
    sfumatura del bordo.
  • Flusso: Controlla l’entità di applicazione della regolazione.
  • Maschera automatica: Limita i tratti del pennello ad aree di colori simili.
  • Densità: Specifica il grado di trasparenza del tratto.

Come applicare correttamente le regolazioni con il Pennello

Per iniziare ad applicare regolazioni tramite il Pennello di regolazione, cliccate su un punto qualunque dell’immagine, ovviamente appartenente all’area in cui volete applicare la regolazione.
Come per il Filtro graduato, nel punto iniziale dell’applicazione dell’effetto compare una puntina e la modalità Maschera diventa Modifica.

10 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Ed ecco il trucco per utilizzare correttamente il Pennello di regolazione.
Come detto in precedenza potete scegliere le regolazioni anche dopo aver pennellato sulla vostra immagine, purché sappiate con certezza dove avete pennellato!
Infatti il modo migliore per tenere sotto controllo l’area di applicazione dello strumento è quello di utilizzare la sovrapposizione della maschera.

06 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Per attivare la visualizzazione della maschera, selezionate il menu Strumenti > Sovrapposizione pennello di regolazione > Mostra sovrapposizione.
In alternativa, potete utilizzare la scorciatoia O per attivare e disattivare la sovrapposizione della maschera.

La maschera mostra le aree di applicazione del Pennello corrente, evidenziando anche la densità dell’applicazione: se utilizzate un flusso o una densità minori di 100, la colorazione della maschera è meno intensa.
Potete verificare questo fatto confrontando l’intensità della colorazione della maschera nell’immagine sotto rispetto a quella poco più in alto.

07 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Il colore di default della maschera è il rosso, che di solito è molto adatto ai paesaggi, che contengono prevalentemente colori blu e verdi.
Se invece apportate regolazioni locali a un ritratto, il rosso della maschera può confondersi con il colore della pelle.
In questi casi può essere utile cambiare il colore della maschera, tramite il menu Strumenti > Sovrapposizione pennello di regolazione e scegliendo il colore più adatto.
Potete scorrere velocemente tra i vari colori disponibili con la scorciatoia Shift + O.
Generalmente io uso esclusivamente il rosso o il verde.

08 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Creare nuovi pennelli di regolazioni e modificare quelli esistenti

Se volete creare un nuovo pennello è sufficiente cliccare su Nuovo dopo aver selezionato lo strumento.
Potete creare quanti pennelli di regolazione volete su una singola foto.

09 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Se avete più di un pennello di regolazione nella stessa foto, potete selezionarne uno in particolare cliccando sulla puntina centrale.
In questo modo avete la possibilità di modificare completamente il pennello selezionato.
Potete verificare di aver selezionato effettivamente un pennello di regolazione esistente perchè viene automaticamente evidenziato il bottone Modifica, anziché Nuovo. Inoltre la puntina del pennello diventa nera al centro.
Potete ovviamente anche modificare le regolazioni apportate, agendo sui cursori del pannello.

05 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

Cancellare o nascondere i filtri presenti

In ogni foto potete cancellare un singolo pennello, tutti i pennelli presenti oppure nasconderli temporaneamente senza cancellarli.

  • Se volete cancellare un singolo pennello da una foto, selezionatelo tramite la puntina centrale, quindi premete Delete o Canc sulla tastiera.
  • Se volete cancellare tutti i pennelli presenti in una foto, cliccate sul bottone Ripristina in fondo al pannello del Pennello di regolazione.
  • Se volete nascondere temporaneamente l’effetto di tutti i pennelli in una foto, potete utilizzare il solito interruttore presente in tutti i pannelli del modulo Sviluppo di Lightroom.

    11 lightroom sviluppo pennello regolazione dimensioni sfumatura flusso maschera guida tutorial forum

    Questo nasconde l’effetto dei pennelli ma non li cancella.
    Ad esempio, per esportare una foto senza pennelli applicati, potete utilizzare proprio questo interruttore, riattivandolo dopo l’esportazione.

Chiudere lo strumento Pennello di regolazione

Quando avete terminato di applicare le regolazioni con il Pennello di regolazione, chiudete lo strumento cliccando sulla sua icona nella barra degli strumenti, oppure utilizzando il tasto K, o ancora cliccate sul bottone Chiudi.

Post to Twitter


Articoli simili che potrebbero interessarti:

3 comments to Usare Lightroom come Photoshop grazie al Pennello di regolazione

  • Marco

    molto interessante… però mi piacerebbe (magari in un futuro articolo) capire come fare ad ottenere risultati naturali usando questo filtro. Infatti anche usando la maschera automatica sui bordi l’intervento in post produzione resta sempre evidente e non capisco come fare…

  • Grazie intanto.

    Prova a usare la sfumatura del pennello per rendere i bordi meno evidenti.

    In ogni caso se esageri con le impostazioni del pennello, ad es. aumentando di oltre 1 stop l’esposizione, gli interventi sono ovviamente più evidenti e possono dare effetti indesiderati.

  • M.Gilli

    Complimenti per l’articolo
    Vorrei chiederti solo un chiarimento. La regolazione “nitidezza” del pennello è legata in qualche modo alle impostazioni relative alla nitidezza che imposto nel pannello dettagli? Se è la stessa cosa, a naso direi che se si è già sistemata la nitidezza generale (specie con fattore spinto), un’ulteriore passata con pennello forse sarebbe troppo deleteria per la qualità. Altrimeni, se è una cosa diversa, esiste il modo per capire con quali parametri viene applicata (magari in qualche manuale tecnico di LR è specificato)

You must be logged in to post a comment.