LightroomNews ogni 2 settimane vi propone le novità più interessanti dal mondo della fotografia e del digital imaging: attrezzature e software, recensioni, tutorial, video-guide, plugin, ecc. Tutto rigorosamente selezionato e di alta qualità.
Oggi parliamo di plugin per Lightroom, CES 2011, PocketWizard, Gigapan, Lexar, video time-lapse.

  • Ho già parlato più volte in passato di Timothy Armes e del sito Photographer’s Toolbox, dove si possono trovare alcuni dei plugin per Lightroom più interessanti sul mercato.
    Lo staff del sito sta lavorando da diversi mesi sulla serie di plugin Web Site Publisher Pro, che offrono un nuovo modo di interfacciare Lightroom col web creando un intero sito da zero.
    Qualche giorno fa è stato rilasciato un corposo aggiornamento che tra le altre cose introduce una visualizzazione in stile provino a contatto.

  • La fotografa Ariana Falerni ha pubblicato sul proprio sito un interessante plugin per Lightroom 3 che permette di visualizzare le proprie foto come se fossero appese a un muro.
    Potete acquistare il plugin a questa pagina, e se volete un’idea più precisa di come funziona il plugin c’è questo video:

  • Restiamo in tema di plugin per Lightroom: Capture Time to Exif. Si tratta essenzialmente di un’interfaccia per Exiftool, l’applicazione a riga di comando indipendente dalla piattaforma che permette di leggere, scrivere ed editare i metadati di una grande varietà di formati di file.
    Con Capture Time to Exif è possibile modificare i campi data e ora originali nei metadati EXIF delle immagini scansionate e compiere altre operazioni sui metadati di file in formato TIF, PSD, JPEG, e DNG. La modifica dei file RAW è stata volutamente disabilitata.

  • Si è tenuto dal 6 al 9 gennaio a Las Vegas l’annuale appuntamento con la fiera dell’elettronica da consumo più grande del mondo, il CES. Per noi appassionati di fotografia è sempre un’occasione per cercare di capire i trend del mercato e avere un’anticipazione dei prodotti che debutteranno nei prossimi mesi. Non basterebbero 3 appuntamenti di LighroomNews per parlare di tutte le novità presentate dai maggiori produttori di elettronica. Mi limiterò quindi a consigliarvi questa galleria fotografica, che mi sembra una delle più carine disponibili sul web. Ovviamente una veloce ricerca vi farà scovare migliaia di altre gallery, recensioni, raasegne stampa.
    Vi propongo anche un’immagine del prodotto più strano presentato al CES 2011, e probabilmente uno dei più alternativi degli ultimi anni: Casio Tryx, un’innovativa (almeno nel design) fotocamera con sensore CMOS da 12mp che cattura video HD a 1080p; disponibile da aprile 2011.

  • Ed ecco un prodotto nuovo che molti attendevano: PocketWizard, leader nel mercato del controllo wireless e sincronizzazione di fotocamere, ha annunciato per questo mese l’uscita delle versioni per Nikon dei suoi prodotti MiniTT1 e FlexTT5.
    Si tratta di un trasmettitore e un ricevitore per flash TTL Nikon che permettono di utilizzare i flash Nikon SB in wireless con estrema semplicità fino a decine di metri di distanza, scegliendo tra 32 diversi canali e un tempo sincro di 1/8000 di secondo.

  • E’ stato segnato un nuovo record mondiale nella corsa alla realizzazione della fotografia con più pixel in assoluto.
    Il fotografo Alfred Zhao ha catturato questa immagine da 272 gigapixel dello skyline di Shanghai utilizzando una testa robotizzata GigaPan EPIC Pro e una Canon 7D con un obiettivo 400mm f/5.6 e un teleconverter 2x.
    Le 12.000 foto che compongono l’immagine sono state scattate tutte di seguito in un unico giorno, dalle 8.30 di mattina fino al tramonto.Ci sono voluti poi mesi per completare l’immagine e uploadare il file da 1,09 TB.
    Nel caso non fosse ben chiara la dimensione dell’immagine, stiamo parlando di 272 gigapixel, quando 1 gigapixel = 1000 megapixel = 1 milione di pixel. In tutto fa 272 miliardi pixel. Non male.

  • Avete mai provato ad immaginare il processo produttivo che sta dietro alla vostra Secure Digital da 4 GB?
    Un’interessante video prodotto dalla stessa Lexar ce lo mostra e svela alcune verità sorprendenti sulla produzione delle memorie flash che costituiscono il cuore di memory card e penne USB.

  • Quello che segue è sicuramente uno dei migliori video time-lapse che io abbia mai visto, e probabilmente il migliore in assoluto. Certo che una città come New York si presta bene a questo genere di produzione, ma qui Josh Owens dimostra veramente grande creatività e ottime doti tecniche. Da vedere e rivedere. E rivedere ancora.

    Sono curioso di sentire nei commenti che ne pensate…

LightroomNews torna fra 14 giorni, ma il blog non si ferma mai… se volete ricevere automaticamente una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo potete iscrivervi ai Feed RSS.
E ci trovate anche su Facebook e Twitter!